La Pachanga

Dal 1996, la prima Scuola di Balli caraibici a Terni
e la prima Scuola di Kizomba in Italia


Italia, o caminho da kizomba

La Kizomba sta diventando una realtà anche nel nostro paese: congressi, stage, scuole di ballo e locali la propongono come un tassello importante nel grande mosaico del mondo del ballo.
Si è parlato molto delle sue origini, della sua musicalità e di come viene interpretata ma un altro aspetto importante su cui far luce è il percorso, talvolta anche tortuoso, che si sta compiendo per la divulgazione di questa realtà.
Inizialmente la Kizomba era considerata un genere di serie B, quasi a voler sottolineare che un ballo propriamente “africano” non potesse convivere con i balli caraibici, dimenticandone così le origini stesse, e facendo sì che si creassero le fazioni pro-kizomba e contro-kizomba. Nonostante tutto nella città di Terni, in cui vivo e dove è stata conosciuta per la prima volta, la Kizomba è ormai un’affermata realtà da 15 anni a questa parte grazie ad una grande fetta di appassionati che, anche solo per curiosità, ha voluto approfondirne la conoscenza partecipando agli stage domenicali, tenuti presso la scuola di ballo La Pachanga, per poi ballarla all’interno dei locali.
Ma il “movimento kizombeiro” segue una rotta particolare: prima di allargarsi in Italia, il fenomeno Kizomba spopola in Europa passando dall’Ovest con il Portogallo, che trova in Lisbona la capitale della Kizomba essendo il punto d’incontro tra Europa e Africa e primo porto d’attracco per gli emigranti Angolani e Capoverdiani, la Gran Bretagna, la Francia e la Spagna arrivando all’Est con Romania, Polonia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Ungheria e Croazia.
Forte della tendenza europea, anche l’Italia ha iniziato ad interessarsi a questo “nuovo” ballo e a queste “nuove” sonorità che tanto ricordano l’Africa con lezioni tenute in varie scuole della penisola, stage proposti in famosi congressi quali Salsitaly, Fin de Semana Loco, Roma Salsa Festival, Bologna Salsa Festival per finire con il KIFE, il primo festival italiano della kizomba tenutosi a Trieste e l’ inserimento nel programma musicale da parte dei Dj’S all’interno delle serate.
Riuscire a far crollare le prime barriere ed aprire le finestre a questo meraviglioso mondo non è stato facile ma la passione, l’impegno e l’umiltà sono stati gli ingredienti giusti per credere in questo progetto.
“Kizomba” vuol dire far festa… che questo sia l’inizio per riuscire (finalmente) a divertirci insieme, anche nel nostro belpaese!

Fernando Bum Bum Rodrigues

       

Copyright

 
A.S.D. Pachanga Scuola di balli Caraibici e Kizomba
P.I. 01385530553 - C.F. 910 512 30 554

Contatti

 
tel. +39.324.77.30.717
tel. +39.338.34.35.321
fisso. +39.0744.1981007
fernandobumbum@lapachanga.it
Via Del Sersimone 31 | 05100, Terni

Official Video